Comunicati Stampa

Lotta alla mafia, il M5S migliora la nuova legge regionale: “Più trasparenza e partecipazione”

“La nuova legge regionale sulla lotta alla mafia resta un provvedimento a metà, che sembra ancora una volta non fare appieno i conti con il fatto che la criminalità organizzata ha piantato radici profonde anche in Emilia-Romagna. Si poteva fare di più ma crediamo di essere riusciti, grazie al nostro lavoro portato avanti sia in Aula che in Commissione, ad …

Continua a leggere

Inceneritori, la Regione non interverrà sullo stop all’aumento dei rifiuti

L'inceneritore di Parma

“Solo pensare che impianti che nascono per la gestione dei rifiuti possano un giorno produrre energia per altri, visto che oggi non riescono a nemmeno ad alimentare se stessi, è pura utopia oltre ad essere un’operazione economicamente insostenibile”. Nessuna certezza sulla riclassificazione degli inceneritori di Parma e di Forlì, e di conseguenza sull’aumento delle quantità di rifiuti bruciati: è questa …

Continua a leggere

Poliambulatorio privato di proprietà dell’Asl di Modena: un gigantesco conflitto di interessi

“Da un lato l’Asl depotenzia servizi pubblici sul territorio e dall’altro investe, anche economicamente, in strutture private. Ormai in sanità siamo passati da una fase di sperimentazione pubblico-privato a un’altra che prevede la sponsorizzazione del privato puro”. È questa la denuncia di Giulia Gibertoni, capogruppo M5S in Regione che ha presentato una interrogazione sul caso della Aesculapio srl, un poliambulatorio …

Continua a leggere

Alberghi e ristoranti didattici negli edifici abbandonati per combattere degrado e rilanciare il turismo

I ristoranti e gli alberghi didattici sono un'esperienza molto diffusa in Europa.

Alberghi e ristoranti didattici al posto di edifici abbandonati e in preda al degrado. È questa l’idea del M5S che ha depositato una risoluzione, a firma dei consiglieri Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, oltre alla capogruppo Giulia Gibertoni, che impegna la Giunta a sperimentare anche in Emilia-Romagna esperienze che stanno avendo un discreto successo in altre regioni, prima tra tutte …

Continua a leggere

Inceneritori, stop alle autorizzazioni per gli impianti di Parma e Forlì

Stop alle autorizzazioni per l’aumento delle tonnellate di rifiuti bruciati negli inceneritori di Parma e Forlì. È quanto domani, martedì 16 giugno, il gruppo assembleare del M5S dell’Emilia-Romagna chiederà alla giunta attraverso una interrogazione a risposta immediata che sarà presentata in aula dai consiglieri Gian Luca Sassi e Andrea Bertani. “Il Governo, attraverso lo Sblocca Italia, approfittando della situazione di …

Continua a leggere

Gibertoni (M5S): “Stop alla vendita dell’ex ospedale di Sassuolo”

L'ex ospedale di Sassuolo era stato valutato circa 7 milioni di euro

Stop alla vendita dell’ex ospedale di Sassuolo. A chiederlo è Giulia Gibertoni, capogruppo M5S in Regione, che ha presentato una interrogazione per fare chiarezza sulla dismissione della struttura sanitaria che l’Ausl di Modena programmò più di dieci anni fa ma che fino ad oggi non è mai andata in porto. “Visto che nel 2002 la vendita dell’ex nosocomio doveva essere …

Continua a leggere

Garanzia Giovani, più del 25% dei ragazzi non ha ancora ricevuto i soldi della Regione

Il 26,1% dei ragazzi che hanno aderito al programma regionale di Garanzia Giovani non ha ancora ricevuto il contributo della Regione Emilia-Romagna

“A otto mesi dalla partenza dei tirocini previsti da Garanzia Giovani più di un quarto dei ragazzi che hanno aderito a questo progetto stanno ancora aspettando il contributo della Regione”. È questa la denuncia di Silvia Piccinini, consigliera regionale del M5S, che ha presentato una interrogazione alla Giunta sui ritardi nei pagamenti dei tirocini attivati dalle aziende nell’ambito del progetto …

Continua a leggere

Trc, la Regione chiude gli occhi sul caso Italiana Costruzioni

Il progetto del Trc a Rimini

“La Regione si dice rispettosa delle regole e del diritto a giorni alterni e solo quando in ballo ci sono i propri interessi. Come sul caso del Trc visto che ha deciso di andare avanti, e in ogni caso non intervenire in nessun modo, nonostante l’impresa che dovrà realizzare la tratta tra Rimini e Riccione è oggetto di un’indagine dell’Autorità …

Continua a leggere