Tag Archives: abrogazione vitalizi

Vitalizi, Bertani (M5S): “Nuova legge un altro obiettivo raggiunto. Per anni il PD ha difeso privilegi che oggi siamo riusciti ad eliminare”

“La nuova legge regionale sui vitalizi è la dimostrazione concreta che quanto chiedevamo da anni, e che il Pd di Bonaccini ci ha sempre negato, era tutt’altro che impossibile da realizzare. Per questo oggi siamo particolarmente soddisfatti di aver raggiunto un altro obiettivo che mette fine a privilegi difesi per troppo tempo da certa politica”. È quanto dichiara Andrea Bertani, …

Continua a leggere

Vitalizi, anche in Emilia-Romagna il PD continua a difenderli

Mentre in Parlamento, dopo anni di battaglie, il MoVimento 5 Stelle è finalmente riuscito a tagliare i vitalizi, in Emilia-Romagna il Partito democratico continua a difendere con le unghie e con i denti questo assurdo privilegio. Stamattina, infatti, il PD ha votato compatto contro l’emendamento presentato dal MoVimento 5 Stele che chiedeva di introdurre il sistema di calcolo contributivo per …

Continua a leggere

Bertani (M5S): “Richetti paladino della lotta ai vitalizi? Ennesima bufala di Renzi”

“Far passare Matteo Richetti come il paladino della lotta ai vitalizi, a Roma come in Emilia-Romagna, è una bufala talmente grossa che solo Renzi può pensare di trasformarla in verità. In Regione, per esempio, la legge che ha riguardato l’abolizione dei vitalizi è stata proposta dal M5S all’inizio della scorsa legislatura e solo mesi dopo copiata malamente da una proposta …

Continua a leggere

Riforma vitalizi: una vittoria M5S ma il ritardo del Pd ci costerà almeno 2 milioni di euro

“Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a far approvare alcune correzioni che limitano gli assurdi privilegi dei vitalizi agli ex consiglieri regionali. Innalzamento dell’età, divieto di cumulo e trasparenza sui nomi dei beneficiari erano dei nostri precisi obiettivi fin dai tempi del nostro insediamento in Regione. Peccato che PD e Giunta in questi anni abbiano sempre rifiutato di attuarli per …

Continua a leggere

Vitalizi, Bertani (M5S): “Contenti della riforma ma si poteva e si doveva fare di più”. VIDEO

Siamo soddisfatti che finalmente anche il PD abbia riconosciuto che il vitalizio è un privilegio e ci abbia seguito. Il nostro obiettivo è cambiare la politica, il nostro virus culturale è entrato: pungolati dalle nostre proposte, i consiglieri del PD hanno dovuto almeno approvare l’innalzamento dell’età, il divieto di cumulo e la trasparenza sui nomi dei beneficiari. Peccato che Pd …

Continua a leggere

Vitalizi, Bertani (M5S): “Difesa degli ex consiglieri regionali è uno schiaffo a chi ha una pensione da fame dopo anni di lavoro”

“Ascoltare in Commissione gli ex consiglieri regionali parlare della necessità di continuare a incassare i vitalizi, delle loro difficoltà economiche e di vedove che non sarebbero in grado di rinunciare all’assegno mensile regionale, è stata un’offesa verso tutte quelle persone costrette a vivere con una pensione minima di nemmeno 500 euro al mese. I vitalizi, come sosteniamo da tempo, sono …

Continua a leggere

I vitalizi ci costeranno più di 100 milioni di euro: stop ai privilegi. Ecco le proposte del M5S

Passaggio al sistema contributivo, divieto assoluto di cumulo con qualsiasi altro tipo di reddito o incarico, massima trasparenza sulla pubblicazione dei dati, innalzamento dell’età a partire dalla quale sarà possibile beneficiarne. Sono queste alcune delle novità contenute all’interno del progetto di legge sui vitalizi depositato dal gruppo regionale del Movimento 5 Stelle dell’Emilia-Romagna e presentato il 21 dicembre del 2015 nel corso …

Continua a leggere

Vitalizi d’oro per gli ex consiglieri, la maggioranza non vuole cancellarli

Mentre gli stipendi dei consiglieri sono stati giustamente tagliati i vitalizi per gli ex consiglieri partono ancora da quota 8.250 euro.

“Mentre lo stipendio dei consiglieri regionali, come è giusto che fosse, negli anni è andato via via diminuendo i vitalizi continuano a viaggiare su cifre stellari. E tutto questo grazie a una norma inserita in silenzio nel 2006 che ha di fatto congelato questo privilegio, ancorandolo alla cifra di 8250 euro lordi al mese. Siamo di fronte a una vergogna …

Continua a leggere