Tag Archives: lavoro

La Regione preveda finanziamenti per favorire la partecipazione delle piccole imprese artigiane alle fiere

Prevedere dei contributi a favore delle piccole imprese e quelle artigiane per permettere loro di partecipare a fiere di grande rilevanza che si svolgono anche in Italia. È la proposta avanzata da Andrea Bertani, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, e contenuta in una risoluzione presentata alla Giunta e che verrà discussa nelle prossime sedute dell’Assemblea Legislativa. “L’Emilia-Romagna ha previsto Progetti …

Continua a leggere

Qualità della vita, Sensoli-Bertani: “Rimini e Ravenna maglie nere per la criminalità. Questo è il risultato delle politiche PD”

“I dati che hanno portato Rimini e Ravenna a contendersi la maglia nera nella classifica relativa alla dimensione ‘criminalità’ la dicono lunga sugli effetti che anni di politiche sbagliate da parte del PD stanno avendo sulle nostre città”. A sottolinearlo sono Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle, riguardo all’indagine sulla qualità della vita curata dall’Università La …

Continua a leggere

Sovraindebitamento, Piccinini (M5S): “Un progetto di legge per aiutare i cittadini vittime dei debiti”

Un progetto di legge per aiutare i cittadini ad uscire dal sovraindebitamento: è quello che si appresta a presentare il gruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, prima firmataria la capogruppo Silvia Piccinini. “La crisi economica, le tantissime piccole e piccolissime imprese costrette a chiudere, le persone rovinate dal gioco d’azzardo: come dimostrano le tante richieste di aiuto in poche settimane …

Continua a leggere

Vitalizi, Bertani (M5S): “Finti i tagli di Bonaccini. Risparmi per soli tre anni ma i cittadini dovranno pagarli fino al 2055”

Nonostante i finti tagli della Regione, l’Emilia-Romagna continua a spendere una montagna di soldi per pagare i vitalizi agli ex consiglieri regionali. A denunciarlo è Andrea Bertani, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle. “Solo quest’anno stiamo spendendo quasi 4,3 milioni di euro per staccare 151 assegni ad altrettanti beneficiari tra i quali ci sono ex sindaci, ex assessori, addirittura ex …

Continua a leggere

Agricoltura. Piano sviluppo rurale, Gibertoni (M5S): “Chiedere finanziamenti per recinzioni”

Proporre alla Commissione europea di modificare il Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, rendendo ammissibili al finanziamento anche interventi preventivi di difesa per le aziende agricole quali, ad esempio, l’installazione di idonee recinzioni. Lo chiede in un’interrogazione alla Regione, Giulia Gibertoni (M5s), facendo presente che il Regolamento di esecuzione della Commissione stabilisce che, in casi di calamità naturali, come ad esempio il periodo di …

Continua a leggere

BolognaFiere, Piccinini (M5S): “Soddisfatti per tramonto spin off e alleanza con Milano. Regione e Comune ora mettano nero su bianco la decisione”

“Visto che Bonaccini e la sua giunta in questi mesi sul destino della Fiere di Bologna hanno sostenuto pubblicamente tutto e il contrario di tutto, crediamo sia necessario che la volontà di non procedere né con l’ipotesi dello spin off né con l’alleanza con Milano, sia messa nero su bianco dai soci pubblici, prima dell’inizio di Eima, così come richiedono …

Continua a leggere

Oneri di urbanizzazione, Piccinini (M5S): “Serve un tetto per quelli destinabili alla chiesa e alle altre religioni”

Un tetto massimo per la quota degli oneri di urbanizzazione secondari che i Comuni possono destinare alle varie confessioni religiose: è una delle proposte avanzate da Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, e che si inserisce nell’ambito della proposta di modifica degli oneri di urbanizzazione che la Regione si appresta ad approvare e che in passato era stata richiesta a …

Continua a leggere

Taglio Irap, Sensoli (M5S): “Era ora. Ma il provvedimento non cancella i disastri creati dalla Regione in montagna”

“Per anni Bonaccini e il Partito democratico in Emilia-Romagna hanno lavorato contro la montagna e contro le persone che con grande fatica ci vivono e cercano di lavorarci. La chiusura dei punti nascita in montagna deriva completamente da scelte fatte da Bonaccini e dalla sua giunta. Per anni il suo partito non ha mosso un dito contro la chiusura delle …

Continua a leggere