Tag Archives: treni

Bologna-Vignola, Piccinini (M5S): “Promesse della Regione cadute nel vuoto. I treni viaggiano peggio di 50 anni fa”

“Non solo i miglioramenti promessi da Donini entro il 2020 oramai sono diventati una chimera ma in alcuni tratti, sulla bologna-Vignola, i treni viaggiano con tempi di percorrenza addirittura maggiori di quanto succedeva 50 anni fa. Non c’è che dire, l’ennesimo risultato straordinario del governo Bonaccini”. Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione alla Giunta sui …

Continua a leggere

Mobilità, Bertani-Sensoli (M5S): “Giusta l’ira dei pendolari. Regione chieda il ripristino immediato delle fermate soppresse”

“Ancora una volta Bonaccini sta tradendo e prendendo in giro i cittadini e la Romagna. A Godo, Classe, Santarcangelo e Misano è stato di fatto negata la possibilità di usare il treno, peraltro già pagato con gli abbonamenti. Tutto questo solo per potere dire a giornali e tv che qualche treno sarebbe arrivato a Ravenna o a Rimini con qualche …

Continua a leggere

Linea Ravenna-Bologna, Bertani (M5S): “Regione non poteva non sapere delle modifiche”

“La Regione non poteva non sapere delle modifiche all’orario deciso da Trenitalia. Per questo il tentativo di spogliarsi di ogni responsabilità recitato anche oggi in aula dall’assessore Donini è molto grave, soprattutto nei confronti di quei pendolari a cui si dice che per risolvere i problemi con i treni ci sono in ogni caso gli autobus. Un po’ come fece …

Continua a leggere

Treni, il M5S: “Nuovo orario penalizza i pendolari. Regione rimborsi gli abbonamenti e ripristini le fermate soppresse”

Ripristinare immediatamente le fermate soppresse e rimborsare gli abbonamenti ai pendolari che viaggiano sulle linee ferroviarie tra la Romagna e Bologna. È quanto chiede il MoVimento 5 Stelle con un’interrogazione presentata in Regione a firma dei consiglieri Andrea Bertani, Raffaella Sensoli e della capogruppo Silvia Piccinini. “Il cambio d’orario che da qualche giorno sta creando disagi incredibili ai pendolari dimostra …

Continua a leggere

Linea Bologna-Ravenna-Rimini, Bertani-Sensoli (M5S): “Regione chieda il ripristino delle fermate soppresse”

“L’assessore Donini chieda immediatamente il mantenimento delle fermate, il ripristino dei collegamenti e la velocizzazione dei percorsi sulla Bologna-Ravenna-Rimini e nel Ferrarese. Possibile che nessuno avesse capito che il nuovo orario avrebbe comportato un danno per gli studenti e pendolari di Godo, Classe e San Biagio?”. È questo il commento di Andrea Bertani e Raffaella Sensoli, consiglieri regionali del MoVimento …

Continua a leggere

Treni pendolari, Sensoli-Bertani (M5S): “Dalla Regione solo promesse. Regione pretenda da RFI un miglioramento dei sistemi di sicurezza nel deposito di Rimini”

“Ogni volta che si verifica un disservizio come quello accaduto stamane sulla linea che collega Rimini, Ravenna e Bologna, l’assessore Donini si giustifica sostenendo che la situazione verrà magicamente risolta con l’arrivo dei nuovi treni grazie alla gara del ferro fatta dalla Regione. Un ritornello che va avanti da almeno quattro anni e che in tutto questo tempo non ha …

Continua a leggere

Linea Ravenna-Bologna, pendolari costretti a viaggiare come sardine. Bertani (M5S): “Rimborsi immediati”

“Quanto è accaduto oggi a Ravenna dimostra quanto la Regione abbia a cuore l’efficienza dei servizi ferroviari e la qualità dei viaggi dei nostri pendolari. Abbiamo un presidente di giunta e un assessore ai Trasporti che si stracciano le vesti per la Cispadana e altre grandi opere inutili ma che continuano ad ignorare la situazione delle nostre linee ferroviarie”. È …

Continua a leggere

Sfm Bologna, Piccinini (M5S): “Scandaloso rimpallo tra Comune, Regione e TPER. Bonaccini spieghi perché non la reputa un’opera strategica”

“Il patetico rimpallo di responsabilità tra Tper, Regione, Città metropolitana e Comune di Bologna sull’Sfm è semplicemente indecente. Come sottolineato dal ministro Toninelli i fondi ci sono e se un servizio così importante per il nostro territorio è finito da 21 anni su un binario morto la responsabilità è unicamente di chi, PD in testa, continua a non volerlo potenziare. …

Continua a leggere