Tag Archives: Herambiente

Rifiuti dalla Calabria in Emilia-Romagna, la Regione nega ma non dice in quali impianti di Hera verranno smaltiti

“Anche se l’assessore Priolo sostiene che nemmeno un grammo delle 300 tonnellate al giorno dei rifiuti provenienti dalla Calabria verranno smaltiti nei nostri impianti, crediamo che sia necessario monitorare attentamente questa situazione. Così come troviamo piuttosto singolare che la Regione fosse completamente all’oscuro del bando vinto da HerAmbiente”. È questo il commento di Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 …

Continua a leggere

Discarica Castel Maggiore, Piccinini (M5S): “Regione blocchi il nuovo progetto di ampliamento”

“La Regione metta una volta per tutte la parola fine alla storia della discarica di Castel Maggiore. Nonostante la sua chiusura definitiva fosse stata fissata per il 2019, oggi si parla ancora della presentazione di un nuovo progetto di ampliamento che sarebbe un’autentica beffa per i cittadini. Piuttosto si pensi a come realizzare progetti alternativi, coinvolgendo anche le associazioni ambientaliste”. È …

Continua a leggere

Inceneritore Forlì, Bertani (M5S): “Nessun merito del PD. Testo approvato accoglie le nostre proposte”

“Non c’è nessun merito da parte del PD nel porre al centro del nuovo piano regionale sui rifiuti il tema della chiusura dell’inceneritore di Forlì. L’ordine del giorno approvato ieri all’unanimità dall’Assemblea Legislativa ricalca per la stragrande maggioranza un nostro odg che, in accordo con le altre forze politiche, abbiamo trasformato in un documento senza simboli proprio per cercare una …

Continua a leggere

Inceneritore Modena, Gibertoni (M5S): “Regione conferma che non chiuderà mai. Si continuano a tutelare gli interessi dei gestori e non quelli dei cittadini”

“Oggi, rispondendo alla mia interrogazione in aula, la Regione ha confermato che in Emilia-Romagna non c’è nessun progetto concreto per chiudere gli inceneritori. A parte forse quello di Ravenna annunciato qualche giorno fa esclusivamente per ragioni elettorali. Sicuramente non chiuderà quello di Modena che, secondo l’assessore Gazzolo, non solo non provoca nessun rischio per la salute ma soprattutto non è …

Continua a leggere

Rifiuti Modena, Gibertoni (M5S): “Bando prima delle elezioni è illogico. Serve un rinvio”

Rinviare il bando di gara per i servizi di gestione dei rifiuti nella provincia di Modena. È quanto chiede Giulia Gibertoni all’interno di un’interpellanza presentata alla giunta regionale. “Seppur formalmente non ci siano violazioni di particolari regole nel bando promosso da Atersir, credo che sia un dato di fatto che mettere a gara alla vigilia di importanti elezioni amministrative, e …

Continua a leggere

Modena, Gibertoni (M5S): “Incendio doloso ad impianto Herambiente dimostra come una commissione d’inchiesta sui rifiuti fosse necessaria”

“Le indagini  sulla possibile matrice dolosa dell’incendio di via Caruso aprono degli scenari inquietanti sul sistema della gestione dei rifiuti, non solo a Modena ma nell’intera regione. Gestione sulla quale ormai 3 anni fa, dopo lo scandalo Akron e l’indagine del nucleo investigativo del Corpo Forestale dello Stato, avevo chiesto che si potesse aprire una commissione d’inchiesta, bocciata però da Giunta …

Continua a leggere

L’ennesima retromarcia della Regione. Dopo il Piano aria sconfessato anche quello dei rifiuti

“Dopo appena pochi giorni dal dietrofront sullo smog Bonaccini e il PD ingranano la marcia indietro anche sul tema rifiuti. Di fatto si tratta dell’ennesima bocciatura di due dei piani più importanti della Regione e che conferma quanto sosteniamo da tempo, ovvero che le cifre e le previsioni contenute al loro interno siano numeri sparati a casaccio solo per guadagnare …

Continua a leggere

Discarica di Baricella, Piccinini (M5S): “Regione doveva mettere pietra tombale sul progetto. Vogliamo spiegazioni”

“Il blitz balneare di Hera sulla discarica di Baricella è l’ennesimo capitolo di una vicenda a dir poco grottesca che continua a vedere Comune e Regione totalmente appiattite sugli interessi della multiutility, ignorando quelli dei cittadini e la tutela del territorio e dell’ambiente. Come avevamo detto ad aprile quando si arenò la prima richiesta di ampliamento, la Regione avrebbe dovuto …

Continua a leggere