Tag Archives: Val D’enza

Bibbiano, Piccinini-Cersosimo (M5S): “Regione non aspetti fine del processo per riformare i servizi sociali. Siamo già in ritardo”

“Anche se spetterà alla magistratura stabilire cosa sia successo ai bambini e alle famiglie di Bibbiano, crediamo che la Regione abbia l’obbligo di realizzare al più presto una riforma dei servizi per la tutela dei minori. Era una priorità un anno fa quando scoppiò lo scandalo, lo è ancora di più oggi. Non c’è più tempo da perdere”. È quanto dichiarano Silvia …

Continua a leggere

Minori, Sensoli (M5S): “Ricostruire rapporto di fiducia tra servizi sociali e famiglie. In Val d’Enza genitori colpevolizzati a priori ma no a chi porta i bambini sui palchi elettorali”

“Il sistema degli affidi in Emilia-Romagna deve ripartire dalla consapevolezza che è necessario ricostruire un rapporto di fiducia tra cittadini e famiglie da un lato, e servizio pubblico e servizi sociali dall’altro. Da quello che è emerso anche dai lavori della Commissione d’inchiesta è che esiste una sorta di presunzione di colpevolezza nei confronti dei genitori. Presunzione che ha contribuito a …

Continua a leggere

Affido minori, Sensoli-Bertani (M5S): “Servizi sociali non possono essere investigatori. Necessità di tenere separati i due ruoli”

“Continuare ad equiparare, così come ha fatto oggi il presidente del Tribunale dei minori di Bologna, le funzioni dei servizi sociali con quelle svolte dalla polizia giudiziaria rischia di aggravare ancora di più il clima di profonda diffidenza e ostilità che è nato dopo lo scoppio dello scandalo di Bibbiano e della Val d’Enza nei confronti proprio degli operatori. Come …

Continua a leggere

Affidi, Sensoli (M5S): “Da centrodestra ridicole accuse di insabbiamento. Indagine del ministro Bonafede è risposta concreta alla loro propaganda”

“Ascoltare anche oggi in Commissione i partiti di centrodestra accusare il MoVimento 5 Stelle di voler insabbiare lo scandalo del sistema degli affidi in Emilia-Romagna è sinceramente ridicolo. Abbiamo dimostrato con i fatti, e non con le parole al vento pronunciate dai palchi elettorali come è consuetudine di Lega e Fratelli d’Italia, di voler andare fino in fondo a questa …

Continua a leggere

Minori, l’inchiesta disposta dal ministro Bonafede è un grande segnale di attenzione. Sul sistema degli affidi vogliamo andare fino in fondo

“L’inchiesta amministrativa disposta dal ministro Bonafede è la dimostrazione della grande attenzione che il MoVimento 5 Stelle sta riservando al tema della tutela dei minori in seguito all’inchiesta ‘Angeli e Demoni’, in Emilia-Romagna e non solo. In un momento in cui le altre forze politiche parlano sempre più a sproposito di un argomento così delicato noi rispondiamo con fatti concreti”. …

Continua a leggere

Sistema affidi, Sensoli (M5S): “Testimonianza mamma della Val d’Enza dimostra che ci sono ancora malfunzionamenti e anomalie”

“L’esperienza della mamma della Val d’Enza a cui erano stati sottratti i figli in base a una relazione dei servizi sociali, e che oggi abbiamo potuto ascoltare in Commissione, ha confermato che il sistema che dovrebbe tutelare e occuparsi di situazioni delicate invece presenti ancora molti malfunzionamenti e anomalie”. È quanto dichiara Raffaella Sensoli, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle …

Continua a leggere

Affidi, Bertani (M5S): “Basta perdite di tempo. Bonaccini venga subito a parlare nella Commissione regionale”

“Sul sistema affidi della nostra regione, come chiediamo da tempo, crediamo sia necessario assicurare massima trasparenza e velocità nel dare le giuste e dovute informazioni. Per questo  se la richiesta dell’ormai ex ministra Locatelli risulta fuori tempo, Bonaccini, invece che fare battute sulla sua disponibilità a relazionare al governo uscente o ad uno ipotetico, venga al più presto in audizione …

Continua a leggere

Raffica di furti in Val D’Enza, Sassi (M5S): “Burani incapace di garantire sicurezza. Cittadini lasciati soli”

“I continui furti che stanno avvenendo in provincia di Reggio Emilia sono intollerabili, in particolar modo la situazione di Cavriago che da tempo sta subendo episodi del genere. Ed è paradossale che proprio il sindaco di Cavriago, Paolo Burani, sia delegato alla sicurezza dall’Unione dei Comuni della Val d’Enza, incapace evidentemente di prendere dei provvedimenti efficaci per cercare di limitare …

Continua a leggere