Tag Archives: infanzia

Nidi e centri estivi per l’infanzia, Piccinini (M5S): “Regione ha perso troppo tempo. Basta con lo scaricabarile, riaprire al più presto i servizi con educatori formati”

“Sulla riapertura dei servizi educativi per la fascia 0-3 crediamo che si sia perso già troppo tempo con un rimpallo di responsabilità tra Regione e Governo che rischia di avere come unico risultato quello di esporre a rischi maggiori proprio le fasce più fragili e vulnerabili durante la fase della pandemia da Coronavirus, ovvero quei nonni che dovranno farsi carico dei propri nipoti. Ecco …

Continua a leggere

Riapertura centri estivi per fascia 0-3, Piccinini (M5S): “Regione in grave ritardo. Servono risposte certe a genitori ed educatori”

“L’indecisione da parte della Regione sul tema della ripartenza dei servizi educativi per la fascia 0-3 sta producendo danni enormi. Per questo crediamo sia arrivato il momento di scoprire tutte le carte e dire chiaramente quali sono i piani dell’Emilia-Romagna per la loro riapertura. È davvero incredibile che, arrivati ormai alla fine di maggio, genitori ed educatori siano ancora letteralmente all’oscuro di quello che …

Continua a leggere

Centri estivi, Piccinini (M5S): “Regione si è dimenticata delle attività per la fascia 0-3. Genitori abbandonati”

“La Regione si è completamente dimenticata di occuparsi della ripartenza delle attività per la fascia 0-3 abbandonando, nei fatti, tutti quei genitori che speravano in una riapertura anche dei centri estivi per i più piccoli. Visto che Bonaccini non perde occasione per sbandierare ai quattro venti il ruolo da prima della classe svolto dall’Emilia-Romagna dopo la fine del lockdown, adesso spieghi perché …

Continua a leggere

Tutela dei minori, Sensoli (M5S): “Grave che Garante per l’Infanzia e Regione non comunichino tra loro. Subito un progetto di legge per migliorare il sistema delle informazioni”

Introdurre l’obbligo da parte della Regione di prendere in esame e rispondere alle segnalazioni del Garante per l’Infanzia. È quanto propone la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle Raffaella Sensoli che, prendendo spunto da quanto emerso durante una delle ultime sedute della Commissione speciale d’inchiesta sulla tutela dei minori in Emilia-Romagna, ha presentato un progetto di legge che chiede di …

Continua a leggere

Grazie al M5S giù le rette degli asili nido in Emilia-Romagna

Solo grazie al Movimento 5 Stelle e al Governo del cambiamento sarà possibile in Emilia-Romagna abbattere o azzerare le rette degli asili. È il reddito di cittadinanza, infatti, che  consente alla Regione di risparmiare 30 milioni di euro precedentemente destinati invece a piccoli sussidi. Oggi con questi fondi sarà possibile intervenire in modo strutturale  in favore delle famiglie, destinando 18 …

Continua a leggere

Lavoro e maternità, Sensoli (M5S): “Stop a penalizzazioni per le neo mamme. Agire subito sui costi dei servizi per l’infanzia”

Invertire il trend che vede il preoccupante aumento di dimissioni dal posto di lavoro di neo mamme impossibilitate a conciliare vita lavorativa e nuova situazione familiare. È la richiesta contenuta in una risoluzione presentata da Raffaella Sensoli, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, e che prende spunto dai dati presentati nei giorni scorsi sulle convalide di dimissioni e risoluzioni consensuali …

Continua a leggere

Unione Bassa Romagna, Sensoli (M5S): “Rispettare le graduatorie per le scuole d’infanzia. Stop all’esternalizzazione dei servizi”

“La Regione chieda all’Unione dei Comuni della Bassa Romagna di procedere all’assunzione delle maestre che hanno una posizione utile in graduatoria, così come fatto dal Comune di Imola. È ora di evitare privatizzazioni improprie ed ingiustificate per le scuole dell’infanzia”. È quanto chiede Raffaella Sensoli, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, all’interno di una interpellanza presentata alla Giunta. “Crediamo che …

Continua a leggere

Scuole dell’infanzia, Piccinini (M5S): “Sbagliato dare risorse solo a quelle private. Regione riveda criteri di assegnazione”

“La decisione di assegnare gran parte delle risorse destinate alle scuole di infanzia regionali per progetti riservati solo a quelle paritarie private è profondamente sbagliata. Il rischio è che si vada verso una eccessiva privatizzazione di un servizio che è e deve restare principalmente pubblico. Per questo la Regione deve al più presto rivedere i criteri di assegnazione di questi …

Continua a leggere