Solo 23 richieste dai vivai, il bando per i 4,5 milioni di alberi della Regione è un flop. Piccinini (M5S): “Sull’ambiente Bonaccini e la Priolo hanno fatto un gigantesco buco nell’acqua”

Solo 23 richieste di accreditamento per altrettanti vivai interessati a partecipare all’iniziativa: è sostanzialmente un flop il bando della Regione che avrebbe dovuto portare in Emilia-Romagna alla piantumazione di 4,5 milioni di nuovi alberi nei prossimi 5 anni. A rivelarlo è Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, che grazie a un accesso agli atti è riuscita ad ottenere i dettagli di un’iniziativa, che per la …

Continua a leggere

Lavoro, Piccinini (M5S): “Gravi le parole di Confindustria su esuberi. Bonaccini punti su green economy per scongiurare licenziamenti”

Le parole del presidente degli industriali dell’Emilia-Romagna sono gravi e di certo non prospettano nulla di buono sul fronte dell’occupazione per il prossimo autunno. A questo punto vedremo se il tanto decantato nuovo Patto per il lavoro della Regione sarà in grado di fronteggiare la voglia di licenziamenti prospettata oggi da Confindustria. Noi abbiamo già proposto a Bonaccini di investire di più sull’economia …

Continua a leggere

Zaki, Piccinini (M5S): “No a distinguo su richiesta ad Egitto. Rilascio di Patrick deve essere immediato”

“La voce unanime della politica dovrebbe essere quella di chiedere la liberazione immediata da parte dell’Egitto di Zaki e la verità sulla morte di Giulio Regeni. Oggi invece in Assemblea Legislativa sono andati in scena pericolosi distinguo da parte delle forze di centrodestra improvvisamente interessate a questioni di realpolitik e strategie internazionali”. È quanto dichiara Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, …

Continua a leggere

Bacino Pavana, Piccinini (M5S): “Grave danno ambientale. Assessore Priolo e Lori subito in Commissione a spiegare quanto successo”

Un’audizione immediata delle assessore Priolo e Lori sul disastro ambientale che si è verificato in Appennino nel fiume Reno e nel torrente Limetra. A richiederla è Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, dopo che lo svaso di sedimenti nella Diga di Pavana da parte di Enel Green Power ha reso torbide le acque dei corsi d’acqua e provocato la …

Continua a leggere

Treni, Regione nega fondi a FER per emergenza Coronavirus. Piccinini (M5S): “Passaggio a RFI non è ancora tramontato”

“La contrarietà della Regione a compensare FER delle mancate entrate derivanti dal minor utilizzo dell’infrastruttura a causa dell’emergenza Coronavirus, così come avevamo proposto noi, a cui si aggiunge il no al nostro ordine del giorno in cui chiedevamo alla Giunta di impegnarsi formalmente e in via definitiva ad evitare qualsiasi forma di cessione delle Ferrovie regionali a RFI, ci fa temere che il …

Continua a leggere

Rifiuti dalla Calabria in Emilia-Romagna, la Regione nega ma non dice in quali impianti di Hera verranno smaltiti

“Anche se l’assessore Priolo sostiene che nemmeno un grammo delle 300 tonnellate al giorno dei rifiuti provenienti dalla Calabria verranno smaltiti nei nostri impianti, crediamo che sia necessario monitorare attentamente questa situazione. Così come troviamo piuttosto singolare che la Regione fosse completamente all’oscuro del bando vinto da HerAmbiente”. È questo il commento di Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 …

Continua a leggere

La Regione dice no al bonus per l’acquisto di auto elettriche. Piccinini (M5S): “Silenzio imbarazzante di Europa Verde e Coraggiosi”

“La decisione da parte della Regione di negare per il 2020 gli incentivi all’acquisto di auto elettriche è incomprensibile. Così come è incomprensibile l’atteggiamento di parte della maggioranza, che almeno a parole, si definisce ambientalista ovvero Europa Verde ed Emilia-Romagna Coraggiosa. Votare contro la Cispadana ma poi restare in religioso silenzio davanti a una macroscopica promessa non mantenuta da parte di …

Continua a leggere

Zona rossa Medicina, ok alla proposta del M5S: senza risposte immediate del Governo toccherà alla Regione intervenire

Se il Governo dovesse ancora tardare nel risolvere il caso della zona rossa di Medicina, spetterà alla Regione agire con provvedimenti immediati. È quanto ha stabilito un ordine del giorno presentato dal MoVimento 5 Stelle e approvato ieri in tarda serata dall’Assemblea Legislativa nel corso della votazione sul bilancio di assestamento della Regione. “Quello che abbiamo ottenuto con l’approvazione del nostro ordine …

Continua a leggere